Come scegliere la propria cyclette ?

Tra l’attrezzatura per l’home fitness, la cyclette richiudibile è imprescindibile e raffigura tra gli attrezzi più popolari al mondo. Che cerchiate un esercizio tranquillo mentre ascoltate della musica e svuotate la mente o che abbiate voglia di spingere il vostro corpo a superarsi e progredire, l’attrezzo resta lo stesso. Ad ogni modo, ci sono diversi aspetti da considerare prima di scegliere il modello che vi più converrà.

Cyclette classica o spinning ?

È la prima domanda da porsi prima dell’ acquisto. La differenza tra i due modelli è sottile, ed è bene approfondirla.

Una bici da camera dedicata allo spinning – attività a forte impatto cardio dove la velocità di pedalata è mantenuta ad un ritmo alzato per massimizzare il consumo di calorie e la costruzione dei muscoli – ha un look più futurista ed atipico. Su questo tipo di attrezzo, la posizione da seduti riprende quella di una bici da esterno grazie alla possibilità di regolazione del sellino e del manubrio, che potrete sfruttare intelligentemente. Le palestre propongono dei corsi dedicati allo spinning, durante i quali un allenatore incita un gruppo di partecipanti a sedute intensive che vanno dai 45minuti ad un’ora. Se volete ricreare delle sedute di spinning a casa vostra, è questo il modello da scegliere.

Se l’ home fitness è per voi ancora un territorio da scoprire ed esplorare o non avete ancora l’abitudine di pedalare ma desiderate lanciarvi in questa direzione, le bici da camera più classiche vi converranno perfettamente. Avrete addirittura la possibilità di fissare il vostro ritmo o seguire dei programmi grazie ad un pannello di controllo, potete anche sistemare la cyclette davanti alla televisione se la prospettiva di pedalare da soli e in silenzio vi motiva poco. La maggior parte delle ciclocamere possiede parecchi livelli di resistenza che permetteranno di progredire al proprio ritmo. Raggiungerete velocemente il livello di attività di un ciclista, a patto di preservare motivazione e regolarità.

Cosa scegliere? Occorre innanzitutto definire cosa desiderate fare con la vostra cyclette. Se volete variare gli allenamenti, allora è preferibile orientarsi verso una bici da camera classica. Se ricercate un apparecchio per spendervi intensamente ad ogni allenamento, la bici da spinning sarà probabilmente l’opzione migliore.

Bike Tour de France: una combinazione interessante

Siete attratti sia dalle caratteristiche della cyclette classica che da quelle per lo spinning ? La bike Tour de France della Proform potrebbe allora sedurvi e fare al caso vostro.. Compatibile con la tecnologia iFit Live, questo modello vi permette di seguire il percorso su GoogleMaps e da casa vostra, tutte le strade del mondo che vorrete. Non solo le immagini del percorso sfileranno in tempo reale davanti ai vostri occhi ma la bike si adatterà al cambiamento di livello della strada mentre pedalate. Niente vi impedisce di programmare sull’attrezzo il percorso del Tour de France e di percorrerlo, come un vero professionista, direttamente nel salone di casa! Senza parlare della sensazione di resistenza al vento prodotta dal sistema di resistenza variabile della pedalata, proporzionale alla resistenza e alla taglia. L’esperienza della bike indoor diviene, non solo più realista, ma una vera sfida. L’home fitness entra in una nuova dimensione.

Niente più scuse per rinunciare agli allenamenti per questioni di tempo o meteo. La vostra bicicletta di camera, soprattutto se fa parte dei modelli più evoluti in materia di prestazione e fluidità diventa un apparecchio indispensabile per la vostra forma.

Perché non approfittare di questi consigli, cominciare a esplorare quello che offre il mercato e…mettersi a pedalare !

Allenarsi è importante per la propria autostima

E’ possibile allenarsi sempre in qualsiasi luogo. Proprio per questa ragione non sempre serve andare in palestra per mantenere la propria forma fisica! L’estate sta correndo e moltissime persone avranno di sicuro l’obiettivo di iniziare a seguire un proprio piano di allenamenti così da preservare la propria salute al meglio.

Porsi come obiettivo: la costanza

Impegnarsi nel fare attività fisica può consentire di arrivare ad importanti traguardi: ottimizzare il proprio benessere psico-fisico, rendere l’umore piu’ sereno, sentirsi bene con sé stessi, non farsi prendere dallo stress e tanto altro ancora.

Dare tempo al tempo e non iniziare subito con degli esercizi intensivi perché si rischierebbe di stancarsi troppo infatti si dovranno effettuare piccoli allenamenti, ma cercando di mirarli ai nostri obiettivi (ad esempio uno strumento che potrebbe soddisfare a pieno ogni nostra esigenza sarebbe di sicuro il tapis roulant).

In una settimana basta impiegare tre giorni di allennamento intensivo con sessioni da circa 40 minuti. I risultati non si vedranno sin da subito, ma col passare del tempo di sicuro noteremo la differenza rispetto a prima.

Su cosa mirano gli esercizi di forza?

I principali muscoli che in molti tonificano sono principalmente i soliti: braccia, gambe, addome e glutei.

Fare un po’ di corsa/camminata consente si mantenersi in forma senza alcuno sforzo eccessivo. Così facendo la prossima estate riusciremo ad andare in spiaggia mostrando tutti i frutti dei nostri sforzi effettuati durante il periodo invernale.

Ovviamente però l’impegno di svolgere attività fisica non dovrà svanire nel periodo estivo infatti sarà sufficiente cercare di fare lo stretto indispensabile e allo stesso tempo avere una corretta alimentazione!

Non sempre potremo concederci dei lussi, ma ciò non significa che nemmeno possiamo privarci dei piaceri della vita. Ogni cosa migliorerà nella nostra quotidianità e tutto grazie ad un po’ di sano e semplice moto.