Ingorgo mammario: rimedi per risolverlo

Dopo il parto possono insorgere delle problematiche che potrebbero causare dolore al seno. Nel dettaglio ci si può trovare a “combattere” con un ingorgo mammario, ovvero un’occlusione dei condotti del seno che causa dolore alla mamma e una malnutrizione al bambino che non prende tutto il latte di cui ha bisogno per la sua crescita.

Di solito questo incidente accade quando la mamma produce piu’ latte del dovuto rispetto alla reale esigenza del piccolo. Ma non sempre accade poche settimane dopo il parto infatti in alcuni casi questo problema può verificarsi anche molti mesi dopo il parto.

E’ possibile riuscire ad evitare l’ingorgo mammario oppure no? La tecnologia moderna aiuta molto in questo senso infatti permette alla mamma di non creare un ristagno del latte grazie al tiralatte elettrico. Strumento ideale durante la fase di svezzamento.

Comunque sia la cosa migliore da fare è togliersi delle piccole quantità di latte senza esagerare perché il corpo andrà a produrne subito dell’altro e di conseguenza la situazione non migliorerà mai. Inoltre un consiglio da ascoltare è quello di indossare un reggiseno morbido che non vada troppo a pressare le mammelle causando questo ingorgo.

Nel caso in cui tutte queste accortezze non dovrebbero avere successo si potrebbe optare per dei rimedi naturali. La prima cosa è sicuramente cercare di far fare la poppata al piccolo così da svolgere un naturale drenaggio seppur possa creare fastidi. Subito dopo basterà massaggiare il seno e fare degli impacchi umidi per attenuare l’infiammazione.

Oppure un ulteriore aiuto risulterebbe essere la premitura manuale: ideale per far fuoriuscire il latte prima della poppata rilasciando l’ossitocina. Nel caso in cui il dolore diventasse insopportabile e/o iniziassero a comparire sensazioni di brividi con febbre sarà necessario chiamare il proprio medico curante perché potrebbe trattarsi di mastite (disturbo da tenere in considerazione e da non sottovalutare).

Le mamme subiscono un cambiamento notevole dopo il parto ed è normale trovarsi impaurite di fronte a queste situazioni: l’importante è mantenere la calma e cercare la soluzione migliore per stare bene noi stesse e allo stesso tempo far star bene il piccolo dandogli una corretta alimentazione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *